Computer

ASUS commercializza mini-PC con le nuove APU AMD

ASUS PN50 è una linea di mini-computer per gli utenti che cercano i computer desktop più compatti sul mercato, in grado di offrire buone prestazioni come PC da ufficio, computer consumer o home theater PC (HTPC)

ASUS ha offerto la serie con varie piattaforme hardware di Intel e AMD e ora abbiamo una grande novità: arriva la prima gamma che integra le nuove APU «Renoir» che sono conosciute sopratutto con il nome di AMD Ryzen 4000 e che come CPU desktop stanno entrando con forza nel mercato. Per questo tipo di mini-PC, l’azienda offre versioni con varianti a bassa potenza della serie “U” con un TDP da 15 watt e possono disporre, a scelta di CPU Ryzen 7 4800U, Ryzen 4700U, Ryzen 5 4500U o Ryzen 5 4300U.

Sorprendentemente, sono i primi processori x86 del settore basati su processi tecnologici a 7 nanometri e AMD promette quasi il doppio delle prestazioni per watt rispetto alla generazione precedente. Raddoppia il numero di core della CPU rispetto alla generazione precedente “Picasso” e migliora l’IPC (prestazioni per singolo thread)  di una percentuale a doppia cifra .

Combina CPU con un massimo di 8 core basati sulla microarchitettura “Zen 2” con grafica integrata “Vega” e motori multimediali di nuova generazione “Navi”. Supporta doppi canali di memoria e sia RAM DDR4 convenzionale sia LPDDR4X.

ASUS PN50 con funzionalità Ryzen

La serie viene consegnata in un telaio di dimensioni ridotte pari a solo 115 x 115 x 49 mm e in un formato barebone per consentire agli utenti di incorporare la propria memoria DDR4, unità di archiviazione e sistema operativo. Tutti i modelli supportano fino a 64 GB di memoria DDR4-3200 in due slot SO-DIMM, mentre uno slot M.2 2280 consente di equipaggiare i piccoli PC con unità SSD PCI. Non manca anche un alloggiamento da 2,5 pollici per aumentare la capacità di storage aggiungendo dischi rigidi o SSD con interfaccia SATA .

ASUS PN50 mette sul piatto anche elementi di connettività avanzata come una connessione Wi-Fi 6 (grazie al chip Intel AX2000), Bluetooth 5, Gigabit Ethernet, una coppia di porte USB 3.1 Gen 2 tipo C e USB 3.1 tipo A, uscita HDMI, lettore di schede di memoria SD, connettore audio, sensore IR e doppio microfono. Viene fornito anche con un kit di montaggio VESA per scegliere il tipo di installazione più adatto alla proprie esigenze, come ad esempio dietro un monitor. 

Le versioni con Ryzen 5 4300U e Ryzen 5 4500U hanno un alimentatore da 65 W, mentre le altre due Ryzen 7 4700U e Ryzen 7 4800U ne avranno una da 90 W. I primi due saranno disponibili a partire dal 7 settembre, mentre i modelli più potenti arriveranno il 21 settembre. ASUS PN50 sarà in vendita (secondo ASUS) a partire da 404 euro, anche se ci aspettiamo che siano un po’ più economici quando raggiungeranno il mercato.

ASUS commercializza mini-PC con le nuove APU AMD
Scrivi un commento

Rispondi al post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Torna su