Smartphone

Con Edge S, Motorola punta alla fascia media di mercato

Motorola Edge S è già arrivato sul mercato, anche se per ora lo ha fatto solo nel suo mercato locale, la Cina. Comunque sia, quello conosciuto qualche mese fa come Motorola Nio può già essere prenotato dai clienti interessati.

Le specifiche tecniche del Motorola Edge S sono state rese pubbliche, e se rimane nella stessa linea di prezzo quando verrà proposto anche in Europa può diventare un’opzione di acquisto altamente consigliata , in quanto offre un rapporto qualità-prezzo che merita di essere preso in considerazione.

Non è una sorpresa che il Motorola Edge S sia costruito attorno a uno Snapdragon 870 , il SoC recentemente presentato da Qualcomm, e che possiamo collocare per prestazioni tra il top di gamma 2020. Questo si basa su un core Cortex X1 a 2.84 GHz, tre core Cortex A78 a 2.42 GHz e quattro core Cortex A55 a 1.8 GHz, accompagnati da una GPU Adreno 650.

Ad accompagnare il SoC all’interno del Motorola Edge S troviamo diverse configurazioni. Una con 6 GB di RAM LPDDR5x e 128 GB di memoria, un’altra con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione e il top di gamma con 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione . Per alimentare questo set è offerta una batteria da 5.000 mAh con una ricarica rapida da 20 watt.

Per quanto riguarda lo schermo, troviamo un pannello LCD IPS da 6,7 ​​pollici con risoluzione Full HD+ (2.520 x 1.080 pixel) e una densità di pixel di 409 punti per pollice. Sebbene alcune voci indicassero 105 her di refresh, è stato confermato un valore più basso a 90 hertz.

Per quanto riguarda la connettività, un aspetto notevole, soprattutto per il suo prezzo, è che il Motorola Edge S è compatibile con le reti 5G NSA e SA e le generazioni precedenti. Offre anche connettività Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1. Non manca una porta USB di tipo C e, buona notizia per gli amanti del suono cablato, un jack da 3.5 mm.

Poche sorprese per quanto riguarda le fotocamere  del Motorola Edge S. In quella principale, posta su un’isola sul retro , troviamo tre corpi ottici: un sensore principale da 64 megapixel, un grandangolare da 16 megapixel che prevede anche la funzione di modalità macro e un sensore di profondità da 2 megapixel, che è completato da un sensore ToF. La fotocamera nella parte anteriore è composta da due sensori (ognuno sporge da un foro nello schermo), un sensore principale da 16 megapixel e un sensore grandangolare da 8 megapixel.

Motorola Edge S è, come detto, per ora, disponibile solo nel mercato cinese , anche se si spera che non ci vorrà molto prima che avvenga il suo arrivo in altri Paesi, e ci auguriamo che l’Italia sia tra queste. per un  prezzo davvero molto interessante. Questi i prezzi delle tre configurazioni disponibili:

Motorola Edge S 6/128 GB: 1.999 yuan (255 euro circa)
Motorola Edge S 8/128 GB: 2.399 yuan (305 euro circa)
Motorola Edge S 8/256 GB: 2.799 yuan (355 euro circa)

Parliamo, quindi, di uno smartphone che per prezzo collocheremmo indubbiamente nella fascia media, o addirittura nella fascia medio-bassa nel caso del modello entry, ma che presenta specifiche tecniche che, ad esempio, consentono il Motorola Edge di essere paragonato con alcuni top di gamma dell’anno scorso, venduti anche oggi a prezzi che se non sono il doppio poco ci manca.

Con Edge S, Motorola punta alla fascia media di mercato
Scrivi un commento

Rispondi al post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Torna su