Computer

Intel: il nostro Core i7-1185G7 è fino a sei volte più veloce dell’Apple M1

La corsa per il miglior hardware sul mercato, in grado di soddisfare i consumatori in tutte le loro esigenze, è sempre più agguerrita. Marchi, come Intel, hanno scommesso molto su questo segmento e mai come prima d’ora la concorrenza si è fatto così agguerrita.

In questo senso, Intel ha ora rivelato i test benchmark della sua CPU Core i7-1185G7,  in cui rivela che il suo processore può essere fino a sei volte più veloce dell’M1 di Apple in alcune casi di utilizzo. Sebbene Intel domini in diversi segmenti di mercato, la verità è che ha perso un po’ spinta per tenere il passo con la concorrenza. Inoltre, Apple ha investito in modo significativo nel segmento dei componenti, sia per i suoi smartphone sia per i suoi computer. In questo senso il processore M1 della casa di Cupertino ha sorpreso, in quanto si mostra come un componente molto potente, capace di mettere in discussione la leadership di altri brand. Ma Intel non ci sta, e per questo motivo ha rivelato una serie di test in cui si mostra meglio del rivale.

Intel Core i7-1185G7 vs Apple M1

Intel ha rivelato i risultati dei benchmark che confrontano le prestazioni del suo processore Core i7-1185G7 con M1 Apple. E i risultati, realizzati su diverse piattaforme e situazioni, mostrano che la la nuova CPU Intel riesce ad essere superiore all’M1 in alcuni casi. Ad esempio, in uno dei risultati, Intel afferma che il suo i7-1185G7 è sei volte più veloce dell’M1 nei Topaz Labs e negli strumenti di intelligenza artificiale di Adobe Premiere, nelle funzioni di Photoshop e Lightroom. In termini di prestazioni riguardanti il segmento della produttività, Intel ha evitato i test tipici e ha utilizzato WebXPRT 3 di Principled Technologies. Il produttore afferma che, in generale, il suo processore di 11a generazione è il 30% più veloce in Chrome e in tutte le attività di Office rispetto all’M1 di Apple.

Oltre ad altri punti, Intel ha anche analizzato e confrontato le prestazioni in diversi giochi. In questo segmento, il produttore ha incluso giochi che sono e non sono supportati su MacOS. Si possono vedere i risultati nell’immagine seguente.

Un altro aspetto riguarda la durata della batteria. Tuttavia, le informazioni di Intel mostrano il risultato che Apple riporta e i risultati effettivi, come se il produttore avesse accusato il rivale di mentire. Pertanto, secondo Apple, la batteria del MacBook Air con M1 resiste dalle 15 alle 18 ore, a seconda dell’attività. Ma. secondo Intel, il computer del rivale dura 10 ore e 12 minuti, mentre l’Acer Swift 5 con Intel Core i7-1165G7 può restare acceso per 10 ore e 6 minuti. I test sono stati effettuati in un sistema specifico per questo scopo, un whitebox, con 16GB di RAM e grafica integrata.

Intel: il nostro Core i7-1185G7 è fino a sei volte più veloce dell’Apple M1
Scrivi un commento

Rispondi al post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Torna su