Computer

Microsoft annuncia Office 2021 per Windows e Mac

Microsoft Office 2021 sarà la prossima versione standalone della suite leader nel software di produttività e collaborazione. Sarà disponibile entro la fine dell’anno per Windows e Mac, secondo l’annuncio ufficiale del gigante del software.

Microsoft Office 2021 sarà disponibile entro la fine dell’anno con il nome commerciale Microsoft Office LTSC (Long Term Service Channel). Questa versione ha lo scopo di affrontare quelle situazioni specifiche in cui un dispositivo non può connettersi a Internet.

La suite includerà le applicazioni più riconoscibili e utilizzate della suite come Word, Excel, PowerPoint, Access. Ovviamente fanno parte della suite anche il resto degli strumenti ovvero Outlook, Project , Visio, Publisher e il resto di quelli aggiunti negli ultimi tempi come Teams che in questa versione andrà a sostituire Skype.

Non sono stati forniti molti dettagli delle sue novità, fatta eccezione per le matrici dinamiche e XLOOKUP in Excel, i miglioramenti dell’accessibilità o la modalità oscura di Word probabilmente sarà poi offerta anche a tutte le altre applicazioni della suite.

Chiaramente la versione cloud (Microsoft 365) è superiore. Offre un maggior numero di applicazioni; migliore integrazione tra di loro; consente l’archiviazione e una migliore collaborazione; Offre tutte le funzionalità della suite ed è rapidamente e comodamente aggiornata sia per le funzionalità, sia per la sicurezza. Microsoft 365 è la star dell’azienda di Redmond.

Microsoft deve ancora considerare che non è il momento per il ritiro delle versioni standalone e vuole soddisfare le esigenze di aziende e utenti che preferiscono avere il software sui loro computer per installazioni locali e acquistare una licenza perpetua una tantum senza assumere servizi in abbonamento . E non lasciare questo campo libero ad altre soluzioni come LibreOffice che se scelta per installazioni in locale non ha nulla da invidiare a Office.

Microsoft Office 2021 rimarrà una versione con licenza “perpetua” basata su dispositivo. Verrà rilasciato per i sistemi operativi Windows e Mac a 32 o 64 bit, con una versione beta in primavera e la versione finale entro la fine dell’anno. Nessun prezzo è stato fornito, ma non sarà economico poiché a titolo di confronto Office 2019 costava all’epoca 250 euro come pagamento unico.

Microsoft annuncia Office 2021 per Windows e Mac
Scrivi un commento

Rispondi al post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Torna su