Smartphone

TCL 10, in arrivo due versioni con schermi più grandi e prezzi “convenienti”

La strategia che è stata definita con il lancio del marchio TCL è sempre la stessa: continuare a offrire smartphone con componenti di qualità a prezzi convenienti. Ad aprile, l’azienda cinese aveva lanciato i modelli  TCL 10 Pro e 10 L, e ora rafforza questa gamma con altri due modelli, posizionandoli nelle fasce di prezzo che completano l’offerta del marchio.

L’attenzione per schermi più grandi e comparto fotografico di livello continua a far parte del DNA di TCL, così come una definizione del design che si estende su tutta la linea. I nuovi arrivati sfruttano la tecnologia NXTVISION per schermi e telecamere, in una logica che TCL indica come grandezza del display, abbinata all’ottimizzazione del colore, qualità video e adattamento all’ambiente per consentire la lettura e visualizzare video più a lungo.

Ma è anche nei prezzi che TCL continua a differenziarsi, ampliando la gamma di smartphone TCL 10. Il nuovo TCL 10 Plus è disponibile in alcune nazioni europee, con prezzi inferiori a 400 euro, mentre il TCL 10 SE ha un prezzo inferiore a 250 euro. Ciò nonostante il TCL 1o Plus offre un processore Snapdragon 665, schermo AMOLED da 6,47 pollici e FHD+, quasi senza frame (rapporto schermo 93%), lettore di impronte digitali sullo schermo e quattro fotocamere posteriori, la principale è 48 MP.

 

TCL 10 Plus si trova in una fascia di prezzo inferiore a TCL 10 Pro ed è disponibile in due modelli, che si distinguono per capacità di memoria e spazio di archiviazione. Il prezzo per i due modelli è rispettivamente 399 e 349 euro con la versione da 128 GB già disponibile in alcuni negozi europei, mentre il modello da 64 GB sta iniziando ad arrivare ai rivenditori.

Il design da 6,47 pollici e lo schermo AMOLED FHD + , quasi senza cornice (rapporto schermo 93%), sono gli elementi che catturano l’attenzione ma anche l’integrazione del lettore di impronte digitali sullo schermo e le quattro telecamere posteriori, di cui la principale è da 48 MP, sono i differenziatori in questa fascia di prezzo. La batteria è da 4500 mAh ed offre anche una ricarica rapida e ricarica inversa con cui può caricare altre apparecchiature.

In TCL il modello 10 SE punta anche in questo caso su un grande schermo, da 6,52 pollici con un rapporto di 20: 9, ma il display in questione non può contare sulla tecnologia AMOLED. Di buono però c’è che lo schermo ha più frame. La fotocamera è tripla, (la principale è 48 MP) e il lettore di impronte digitali è nella parte posteriore. Il prezzo al dettaglio è di 249 euro.

 

I prezzi sono riferiti ad alcuni mercati europei dove sono previsti questi smartphone. L’arrivo in Italia è da confermare.

 

TCL 10, in arrivo due versioni con schermi più grandi e prezzi “convenienti”
Scrivi un commento

Rispondi al post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Torna su